HOME contatti forum f.a.q. indirizzi utili servizi organizzazioni scambio banner mappa del sito

Statuto

Home
Associazione
Articoli
Coltivazione
Mostre
Gite
News-eventi
Gallerie soci
Biblioteca
LIBRI-CD-DVD

 

Le attività Staff Iscrizione

ARTICOLO 1
E' costituita l'associazione denominata AMACACTUS con sede in MARCELLI di NUMANA - Via Recanati 21. Tale sede potrà essere in qualunque momento variata e potrà essere cambiata nel corso dell'Assemblea Ordinaria che si terrà al termine dell'anno associativo. Tale associazione avrà durata illimitata ed una sua eventuale estinzione o scioglimento, dovrà avvenire con deliberazione della maggioranza dell'assemblea dei soci presenti, i quali dovranno essere in rappresentanza di almeno la metà degli iscritti più uno. L'associazione è apolitica, apartitica, non ammette discriminazioni razziali, sessuali, etniche, religiose.

ARTICOLO 2
L'Associazione persegue le seguenti finalità : svolgere direttamente attività specifiche nel settore della botanica, con particolare riferimento allo studio, alla divulgazione di conoscenze su cactus e succulente, favorire lo scambio di informazioni, piante, semi ed altro materiale tra i collezionisti di cactus. L'associazione potrà tenere contatti con altre associazioni similari ed eventualmente collaborare con esse alla formazione di federazioni, aventi come motivazione le stesse finalità associative e non persegue fini di lucro.

ARTICOLO 3
Per il conseguimento degli scopi sociali l'associazione potrà : a) effettuare studi e ricerche b) organizzare incontri, convegni, tavole rotonde, mostre, manifestazioni e quant'altro connesso agli scopi dell'associazione, anche a livello pubblicitario c) potrà pubblicare ed editare materiale di studio, di conoscenza e divulgazione di cactus e succulente, potrà fornire consulenze.

ARTICOLO 4
I mezzi finanziari sono costituiti dalle quote associative di iscrizione, determinate annualmente dal Consiglio Direttivo, da contributi di enti, di privati, di altre associazioni, di comuni, di lasciti, di donazioni, da compensi ottenuti ad offerta libera di piantine e materiali inerenti alla coltivazione di cactus e succulente e da tutti coloro che vorranno richiedere la presenza dell' Associazione a mostre e manifestazioni, dietro compenso, ad esclusivo titolo di rimborso spese. L'iscrizione potrà essere effettuata facendone domanda su apposito modulo fornito dall'associazione. I versamenti delle quote potranno essere effettuati personalmente al Presidente o ad un suo sostituto o tramite versamento su un conto corrente postale all'uopo costituito. Conseguentemente verrà rilasciata la tessera di iscrizione per l'anno in corso.

ARTICOLO 5
Nell'associazione sono previste due categorie di SOCI e cioè: soci ordinari e soci sostenitori.

ARTICOLO 6
L'ammissione a socio è subordinata al pagamento della quota associativa annuale, rinnovabile anno per anno. Solo per i minorenni, sarà necessario l'assenso dell'esercente la patria potestà. L'associazione è aperta a tutti coloro, persone fisiche, Enti o Istituzioni, che, interessati alla realizzazione delle finalità istituzionali, ne condividono lo spirito e gli ideali. La mancata accettazione dell'iscrizione o del rinnovo di uno o più soci, potrà essere decisa solo dalla maggioranza dell'assemblea dei soci presenti, che comunque dovranno essere in rappresentanza di almeno la metà degli iscritti più uno in prima convocazione ed in seconda convocazione con la maggioranza più uno dei presenti. Tale decisione dovrà essere causata da gravi motivi di ordine morale che possano portare nocumento all'associazione. I soci hanno il dovere di difendere il buon nome dell' Associazione, senza nulla togliere a ciascuno il diritto di esporre critiche, i personali convincimenti, di avanzare proposte e di dissentire su eventuali questioni inerenti lo svolgimento della vita associativa. Tutto ciò potrà essere esternato nel corso di ogni assemblea o direttamente al Presidente o al Consiglio Direttivo. Le eventuali decisioni in merito potranno scaturire solamente nel corso dell'assemblea ordinaria annuale, con votazione a maggioranza dei presenti all'assemblea. L'iscrizione comporta l'integrale accettazione del presente Statuto.

ARTICOLO 7
Il socio cessa di appartenere all'associazione per: a) dimissioni volontarie b) per morosità non provvedendo al rinnovo entro 6 mesi dall'inizio dell'anno sociale c) per mancata accettazione dello statuto come previsto dall'art. 6. Ogni socio è assolutamente libero di iscriversi a qualsiasi altra associazione, anche se della stessa natura della AMACACTUS. E' consentita l'iscrizione all'associazione anche da parte di privati residenti al di fuori della Regione Marche.
La quota è intrasmissibile ad eccezione dei trasferimenti a causa di morte e non è prevista la sua rivalutabilità.

ARTICOLO 8
La convocazione dell'assemblea ordinaria dovrà essere convocata entro il 31 Marzo dell'anno successivo, con preavviso di almeno 15 giorni a mezzo posta ordinaria, elettronica, fax o telegramma. In tale assemblea il Presidente porterà un rendiconto consuntivo dell'anno precedente, che sarà sottoposto all'approvazione dell'assemblea.
Nella lettera devono essere indicati il giorno, il luogo e l'ora della prima e della seconda convocazione dell'assemblea nonché l'ordine del giorno.
L'Assemblea può essere ordinaria e straordinaria.
L'Assemblea ordinaria è convocata almeno una volta l'anno entro 3 mesi dalla chiusura dell' esercizio sociale per:
- deliberare sul rendiconto preventivo o consuntivo;
- eleggere il Presidente, il Consiglio Direttivo e ogni altro organo direttivo o amministrativo dell' Associazione;
- deliberare l'indirizzo generale dell'Associazione;
- deliberare su ogni altro argomento che non sia di competenza dell' Assemblea Straordinaria o del Consiglio Direttivo o del Presidente.
L'Assemblea Straordinaria è convocata tutte le volte che il Presidente o il Consiglio Direttivo lo reputino necessario e quando ne facciano richiesta motivata almeno un terzo degli associati.
L'assemblea ordinaria o straordinaria saranno valide in prima convocazione con la presenza della maggioranza dei soci e trascorsa mezz'ora dalla prima convocazione, l'assemblea è regolarmente costituita in seconda convocazione, qualunque sia il numero dei soci presenti. Le eventuali delibere potranno essere prese solo a maggioranza dei soci presenti che rappresentino almeno un terzo più uno dei soci partecipanti. Ogni socio potrà essere portatore di non più di una delega, regolarmente firmata dal socio non partecipante.

ARTICOLO 9
Il Consiglio Direttivo è composto dal Presidente, Vice Presidente, e tre Consiglieri nominati dall' assemblea, uno dei quali con funzione di revisore dei conti ( revisione da effettuare ogni 6 mesi), ed un altro con funzione di verbalizzante. Esso rimarrà in carica per tre anni ed i suoi componenti sono rieleggibili. In caso di dimissioni di qualcuno dei componenti, il suo sostituto verrà nominato nel corso dell'assemblea ordinaria. Qualora il Presidente, a causa di sua assenza o di impedimento temporaneo, non potesse esercitare la sua funzione, sarà il Vice Presidente a sostituirlo. Solo in caso di dimissioni, il Vice Presidente lo sostituirà sino alla convocazione dell'assemblea ordinaria per l'elezione del nuovo. Il solo Consiglio Direttivo, potrà essere convocato dal Presidente in ogni momento egli lo ritenga opportuno, o da almeno due membri del Consiglio stesso. In tale consesso potranno essere prese decisioni di sola ordinaria amministrazione e di eventuali iniziative che non comportino la convocazione di una assemblea apposita.

ARTICOLO 10
Il Presidente dirige l'associazione e ne è il legale rappresentante. Il Presidente o chi per lui provvederà alla riscossione delle quote associative e di quant'altro retribuito a titolo di rimborso spese. Provvederà alle spese inerenti alle necessità amministrative e a tutte quelle necessarie alle attività dell' associazione.
L'effettuazione di mostre, viaggi, convegni e quant'altro, saranno decisi nel corso o dell'assemblea ordinaria o nel corso di altre assemblee all'uopo convocate, con voto di maggioranza di almeno un terzo più uno dei partecipanti. In tali assemblee si decideranno le iniziative, la suddivisione dei relativi costi e rimborsi da effettuare ai partecipanti. In caso di altre decisioni di ordinaria amministrazione, esse potranno essere prese dal Consiglio Direttivo. Nel corso dell'assemblea iniziale si potrà decidere la spesa da effettuare per l'acquisto di libri o cd-rom.

 ARTICOLO 11
L'anno sociale e l'esercizio finanziario iniziano il l gennaio di ogni anno e terminano il 31 dicembre dello stesso anno. Il Consiglio direttivo predispone il bilancio o il rendiconto che dovrà essere sottoposto all'approvazione dell' Assemblea entro 3 mesi dalla chiusura dell'esercizio.
E' fatto divieto all' Associazione di distribuire, anche in modo indiretto, utili o avanzi di gestione, nonché fondi, riserve o capitale durante la vita dell' Associazione. L'eventuale avanzo di gestione sarà impiegato per la realizzazione delle finalità istituzionali.

ARTICOLO 12
In caso di scioglimento dell'Associazione per qualunque causa è fatto obbligo di devolvere il patrimonio dell'Ente ad Associazioni che perseguono scopi ed hanno interessi analoghi a quelli perseguiti dall'Associazione Amacactus.

ARTICOLO 13
Per quanto non previsto nel presente statuto, si rimanda alle norme del codice civile.

Home • Associazione • Articoli • Coltivazione • Mostre • Gite • News-eventi • Gallerie soci • Biblioteca • LIBRI-CD-DVD

Ultimo aggiornamento:  23-03-13    Copyright © AMACACTUS - tutti i diritti riservati - Webmaster Mario Cecarini